Frantoi Aperti in Umbria per la prima volta ad Arrone

115

In arrivo il secondo, ricco fine settimana della XXI edizione di Frantoi Aperti in Umbria. Sabato 10 e domenica 11 novembre p.v., i riflettori saranno puntati sulle città di: Arrone con Amor d’Olio (11 novembre), che fa parte per la prima volta del circuito di Frantoi Aperti e dove sarà anche possibile partecipare al “Brunch tra gli ulivi in luoghi speciali dell’Umbria” presso l’Antico convento di San Francesco; Assisi con Unto nei castelli e nel Territorio (10 e 11 novembre);Castel Ritaldi con Frantotipico (11 novembre) e Passignano sul Trasimento con Oliamo 2018 (10-11 novembre).

Altra importante iniziativa lanciata questo anno, sabato 10 novembre 2018 “OILER ROOM w/ DJ RALF at FRANTOIO MARFUGA”. Una performance musicale nata dalla collaborazione tra l’Associazione Strada dell’Olio e.v.o di Oliva Dop Umbria, che organizza Frantoi Aperti e l’Associazione culturale Dancity. Una serata di musica elettronica in un frantoio attivo e funzionante, che avrà luogo  dalle ore 18:00 alle 24:00 presso la straordinaria cornice del Frantoio Marfuga di Campello sul Clitunno (Pg). Ospite di questo speciale ed insolito evento, una delle figure più importanti nel panorama nazionale ed internazionale: DJ RALF. Eccellenza assoluta nel suo genere, è anch’egli umbro di fiere origini contadine ed è conosciuto nel mondo come produttore musicale e discografico, ma anche, a suo modo, “influencer” ed “opinion leader”. Un artista, che ben rappresenta l’attuale musica elettronica così come un frantoio di esperienza e qualità riconosciuta, si pone nell’odierno panorama della produzione olearia.

Ad Arrone per la prima edizione di “Amor d’Olio” di domenica 11 novembre sarà possibile, dalle ore 9.00, partecipare alla passeggiata alla scoperta dei Mulini centenari di Tripozzo con partenza da Casteldilago, il percorso si arrampica, senza troppe difficoltà, sul Monte Arrone da dove si gode di un panorama davvero unico e suggestivo, per poi scendere verso la località Valle e risalite sulle pendici del monte di Tripozzo, tra alberi e uliveti, fino alla fonte di San Lorenzo, nei pressi della quale si trovano i resti di mulini centenari. La presenza di queste strutture conferma l’attività antropologica legata alla coltivazione delle olive già da tempi remoti.

Al rientro sarà possibile visitare il Museo della Ceramica di Casteldilago dove ci sarà la Mostra arte contemporanea #ChiaveUmbra_sulla natura con le opere di Andrea Abbatangelo un artista che mixa nel suo lavoro utopia e concretezza donando ad opere strutturalmente pregnanti l’afflato del sogno. Qui presenta un  lavoro specificatamente dedicato alla ceramica. Sono tre semplici scatti fotografici che tuttavia lo vedono personalmente impegnato nella produzione di opere in terracotta. Il lavoro è parte della serie Papaver Rhoeas.

Alle 10.30 si terrà al Visita archeo guidata al borgo di Casteldilago. Edificato su un pianoro roccioso che sovrasta di oltre cento metri la valle dove scorre il fiume Nera, il borgo era una fortificazione strategica per la sicurezza della Valnerina, poiché controllava uno snodo viario trasversale alle due grandi arterie consolari: la via Flaminia e la via Salaria. Alle ore 11.00 si terrà la degustazione guidata di olio extravergine di oliva mentre alle ore 12.30 sarà possibile partecipare al “Brunch tra gli ulivi in luoghi speciali dell’Umbria” presso l’Antico convento di San Francesco posto lungo la Valnerina tra gli antichi borghi di Arrone e Casteldilago, il medievale complesso di San Francesco è uno dei luoghi del silenzio umbri. Ad accompagnare il brunch, il concerto dei” Leoni di Notte” con la loro musica mista tra il folk e lo swing.

Nel pomeriggio sarà possibile, grazie al servizio navetta gratuito, o in modo autonomo, fare visita al Frantoio Oleario Bartolini Emilio dove, dalle ore 14.00, ci sarà la “Festa dell’olio novello” con degustazione di olio novello e visite guidate al frantoio in lavorazione.

Ad Assisi, sabato 10 e domenica 11 novembre, la manifestazione “UNTO” si sposta nei Castelli del Territorio dove sono previsti trekking e castagnate di S. Martino. Sabato 10 novembre alle ore 16.00 la castagnata accompagnata dal vino si terrà in Piazza del Comune, nel centro storico di Assisi, mentre alle ore 18.00 la castagnata si terrà a Petrignano, accompagnata da bruschette e vino nuovo. Nei due giorni in Piazza Garibaldi, a Santa Maria degli Angeli, ci sarà la Mostra mercato dei prodotti tipici “Profumi e Sapori d’autunno” e domenica 11 novembre alle ore 17.00, ci sarà la “Castagnata di San Martino”.

Domenica mattina, alle ore 9.15, sarà la volta della partenza del Trekking con visite, soste e degustazioni alla scoperta del Castello di Tordibetto e dintorni. Il ritrovo è al Castello di Sterpeto e la passeggiata passerà per la zona del Coppo, Mora, al Frantoio Le Vecchie Macine dove, nei quattro fine settimana di Frantoi Aperti, è possibile partecipare alle degustazioni di bruschetta all’olio nuovo e visita guidata del frantoio in lavorazione. Il trekking si chiuderà poi al Castello di Tordibetto (Info e prenotazioni: 333 6049292).

A Castel Ritaldi in occasione di Frantotipico di domenica 11 novembre, durante tutta la giornata si terrà il Mercatino dei Prodotti Tipici e dell’Artigianato Locale, sarà possibile partecipare alla passeggiata tra gli Ulivi alla scoperta delle “Chiese di campagna” in partenza alle ore 9.00. Alle ore 11.30 si terrà un aperitivo in Frantoio presso il Frantoio Settimi di Colle del Marchese, dove presso la Sala del Castello sarà visitabile anche la mostra d’arte contemporanea #CHIAVEUMBRA_Sulla Natura, con  le opere di Myriam Laplante, che riproduce in chiave vagamente favolistica e surreale uno dei riti che storicamente hanno connotato la vita aristocratica nella storia. I ritratti “dei cani da caccia”, in soluzione singola o nell’atto di catturare la preda nel suo habitat naturale, invitano a riflettere sulla crudeltà di certe pratiche e l’incongruità di certi riti. Allo stesso tempo, l’opera in ingresso Sad Sort, ricorda le crudeltà inverse con cui la natura ricambia talora l’uomo (informazioni 334.8681080 – 328.4658880). Nel pomeriggio un bus navetta gratuito permetterà di visitare il Frantoio Settimi di Colle del Marchese dove i bambini, guidata da Carlo Settimi potranno partecipare alla raccolta delle olive ed alla loro lavorazione. La lavorazione e degustazione in frantoio sarà accompagnata da musica popolare.

Presso la Sala Polivalente nella ex Chiesa di San Pancrazio si terrà un incontro sul tema delle virtù dell’olio extravergine di oliva a cura della nutrizionista Dott.ssa Doria Ponti e alle ore 16.00 il  panel Test con gli oli extravergini di oliva di Colle del Marchese a cura di Marco Bertini. A chiudere la giornata, alle ore 18.30 “La bruschetta più grande del mondo” con degustazione degli altri prodotti locali.

A Passignano sul Trasimeno, sia sabato 10 che domenica 11 novembre, ci sarà Oliamo 2018, un’occasione unica per degustare la bruschetta in 20 diverse declinazioni. Per le vie del centro storico di Passignano verranno allestiti stand gastronomici, e ci sarà il Mercatino dei prodotti artigianali locali, antiquariato, modernariato e collezionismo.

Sia sabato che domenica dalle ore 10, sarà possibile partire in sella alle bici elettriche per un tour guidato tra natura, industria ed arte, alla scoperta degli oliveti secolari di San Crispolto e dei vigneti e meleti della campagna di Passignano; si percorrerà poi la pista ciclabile lungo il lago e per concludere verrà fatta una sosta all’area ex SAI, tipico esempio di archeologia industriale. Al termine del percorso, è prevista una visita ai dipinti di Gerardo Dottori nel Palazzone.

Ampio spazio è dedicato anche ai percorsi sensoriali, previsti in entrambe le giornate, che permetteranno di stabilire un primo contatto con l’olio d’oliva attraverso i 5 sensi, e degustazione finale di bruschetta.

Molte le degustazioni in programma sia di prodotti autunnali come castagne e vino novello, che degustazioni guidate di olio extravergine di oliva (In programma per domenica 11 novembre alla ore 12.00)

Una novità da segnalare di questa edizione di Oliamo sarà il “Dog Trekking”, una passeggiata a 6 zampe, un’occasione per godere insieme ai propri cani, di una bella passeggiata in un percorso finalmente non urbano. La passeggiata avrà inizio nelle immediate vicinanze del centro storico, per poi inoltrarsi nella natura e costeggiando il lago Trasimeno (Informazioni 348 6081891 – 347 0631711 – associazionehappyhour2007@gmail.com ).

Condividi