Capelli ko dopo l’estate? L’olio d’oliva è il rimedio giusto

211

L’estate ha messo a dura prova i vostri capelli? Li ha sfibrati o resi crespi? Per correre ai ripari, ci sono dei rimedi naturali che vi suggeriamo di provare. Basta frugare nella credenza di casa per trovare alcuni ingredienti che quotidianamente usiamo per cucinare i nostri piatti e adoperarli per creare dei semplici impacchi e ridare morbidezza e brillantezza alla vostra chioma.

Olio (d’oliva o di lino) per nutrire

Esistono anche altri ingredienti utili allo scopo. Ad esempio l’olio extravergine d’oliva. Tra le sue proprietà quella di riparare e nutrire i capelli secchi. Si consiglia di applicarlo su tutta la chioma quando i capelli sono umidi. Poi bisogna avvolgere i capelli con della pellicola e passare sopra il phon a temperatura media, in modo da scaldare l’olio e permettergli di agire meglio. Se si ha fretta, basteranno una ventina di minuti di impacco prima dello shampoo. Se invece si vuole ottenere un vero e proprio effetto rigenerante, si può lasciarlo lavorare per tutta la notte. L’extravergine non è l’unico olio utile per fare impacchi, anche quello di semi di lino è ottimo per dare brillantezza e morbidezza ai capelli. Persino la maionese può andare bene allo scopo di curare capelli secchi e sfibrati. Basta prenderne un cucchiaio (fatta in casa o comprata) e spalmarla sui capelli, massaggiandoli dalla radici alle punte. Coprire i capelli con un panno e farli riposare per un’ora. Infine risciacquare con uno shampoo delicato.

Frutta e miele per ridare lucentezza

Un modo è quello di affidarsi alle proprietà della frutta e del miele. Basta tagliare a pezzi due mele e una banana e frullarle per qualche minuto, fino a quando non si sono ridotte in poltiglia. A questo punto, si aggiungono due cucchiaini di miele, e si amalgama il tutto mescolando bene. L’impacco è pronto per essere utilizzato: va applicato subito dopo lo shampoo. Dopo aver distribuito la maschera, lasciarla agire per circa 20 minuti, avendo coperto la testa con un panno o con pellicola da cucina per far lavorare meglio i principi attivi del composto. La mela darà forza alla chioma, la banana, ricca di vitamina B6, le ridarà lucentezza. Al miele invece tocca il compito di garantire la giusta morbidezza. Va bene qualsiasi varietà.

L’impacco a base di frutta

Due mele
una banana
due cucchiaini di miele
pellicola da cucina
asciugatura con phon

…e a base di maionese

Un cucchiaio di maionese
un panno
due cucchiaini di miele

FONTE : IL SALVAGENTE

Condividi